Statuto e regolamento

L’associazione ha lo scopo di promuovere e diffondere la pratica di diverse discipline sportive dilettantistiche in generale, e in particolar modo del tennis, nell’ambito delle normative e direttive fornite dal C.O.N.I. e dalla F.I.T.

Circolo di Tennis Scaligero di Verona svolge la sua attività nella Regione Veneto e solo eccezionalmente al di fuori di tale territorio. Il consiglio direttivo con propria delibera potrà istituire unità locali nell’ambito della Regione Veneto.

L’associazione non persegue alcun indirizzo di carattere politico religioso e non ha scopo di lucro, né diretto né indiretto.

REGOLAMENTO

Approvato nella seduta assembleare del 27 Luglio 2020

1) Modalità di associazione – Dimissioni – Cambio di categoria

1.1.1. Può iscriversi all’Associazione chiunque abbia compiuto i 12 anni di età.

1.1.2. Chi desidera iscriversi è tenuto a presentare la relativa domanda, utilizzando i moduli forniti dalla Segreteria.

1.1.3. La domanda di iscrizione per i minorenni deve essere sottoscritta da un genitore esercente la patria potestà.

1.1.4. La richiesta sarà poi verificata e accettata dal Consiglio Direttivo nella prima seduta successiva alla presentazione della domanda, in ogni caso entro 10 giorni dalla presentazione della stessa.

1.1.5. L’eventuale diniego non dovrà essere motivato.

1.2.1. A pena di non ammissibilità le dimissioni devono essere formalmente comunicate per iscritto alla Segreteria entro e non oltre il 15 dicembre.

1.2.2. L’associato dimissionario potrà presentare nuova domanda di iscrizione pagando la quota intera.

1.3.1. A pena di non ammissibilità la domanda di cambio di categoria che comporti una riduzione della quota associativa deve essere formalmente comunicate per iscritto alla Segreteria entro e non oltre il 15 dicembre.

1.3.2. Le dimissioni e/o le domande di cambio di categoria tardive obbligano il dimissionario e/o l’associato a versare, comunque, la quota per l’anno in corso.

2) Quote associative 

Ogni anno, entro il mese di novembre, il Consiglio Direttivo delibera, in totale autonomia e insindacabile giudizio, tutte le tipologie di quote associative previste per l’anno seguente, con i relativi importi.

La quota associativa deve essere saldata dal socio in un’unica soluzione entro il 31 gennaio dell’anno di riferimento, o in base al piano di rateizzazione indicato sempre dal consiglio.

Il Consiglio Direttivo può inoltre valutare e concedere piani di rateazione ad personam a quei soci che presentino esplicita richiesta formale, con comprovate motivazioni e nei tempi indicati.

Coloro che non saldano la quota associativa nei tempi previsti vengono considerati come esterni, con le restrizioni di accesso e utilizzo delle strutture previste.

3) Accesso al circolo e disposizioni genrerali

Il circolo è accessibile tutto l’anno:

  • h 07:00 – 24:00 periodo estivo;
  • h 07:00 – 23:00 periodo invernale,
  • tramite codice d’accesso (riservato ai soci) o identificazione citofonica.

I minori di anni 12 possono accedere al circolo unicamente accompagnati da un genitore, o altro socio maggiorenne, responsabile di controllarne il comportamento.

Chiunque, e a qualunque titolo, pratichi sport all’interno del circolo, utilizzando qualsiasi struttura (palestra, campi sportivi, piscina), è OBBLIGATO a consegnare, preventivamente allo svolgimento dell’attività sportiva, in segreteria copia in corso di validità dell’idoneità medico – sportiva, per attività di tipo agonistico o non agonistico.

4) Ospiti e relativa gestione 

È considerato OSPITE (o esterno) chiunque acceda o frequenti il circolo senza esserne SOCIO.

In generale l’ospite può accedere al circolo (e relative strutture), nel rispetto del presente regolamento, solo se accompagnato dal socio ospitante, che ne è responsabile del relativo comportamento per l’intera permanenza.

Il socio ospitante è altresì responsabile di indicare al proprio ospite le disposizioni da rispettare per l’utilizzo delle strutture e il comportamento da tenere all’interno del circolo.

Fanno eccezione i seguenti casi specifici:

  • genitori/parenti degli alunni SAT e centri estivi, che accedono al circolo solo per accompagnare e riprendere i minori;
  • manutentori e professionisti che accedono al circolo per prestare servizio;
  • esterni che accedono al circolo per giocare a tennis o per frequentare la piscina (vedi capitoli successivi).

In ottemperanza alla normativa in essere, l’accesso al ristorante è consentito ai soci, ai loro ospiti e ai non soci, nel rispetto dello statuto e delle normative vigenti in materia.

L’ospite “bar/ristorante” potrà stazionare solo nella zona bar/ristorante senza aggirarsi per il circolo.

5) Utilizzo dei campi da tennis

Per accedere ai campi da tennis del circolo è OBBLIGATORIO per chiunque (socio e ospite), e a qualunque titolo, la registrazione nel sistema di prenotazione, mediante comunicazione dei dati personali alla segreteria e la consegna preventiva di copia dell’idoneità medico sportiva in corso di validità (o in alternativa tessera FIT in corso di validità).

La registrazione:

è contestuale all’iscrizione/rinnovo per i soci;
deve essere fatta prima dell’accesso ai campi per tutti i nuovi ospiti (non già censiti).

In generale l’ospite può accedere al circolo (e relative strutture), nel rispetto del presente regolamento, solo se accompagnato dal socio ospitante, che ne è responsabile del relativo comportamento per l’intera permanenza.

Il socio ospitante è altresì responsabile di indicare al proprio ospite le disposizioni da rispettare per l’utilizzo delle strutture e il comportamento da tenere all’interno del circolo.

Fanno eccezione i seguenti casi specifici:

genitori/parenti degli alunni SAT e centri estivi, che accedono al circolo solo per accompagnare e riprendere i minori;
manutentori e professionisti che accedono al circolo per prestare servizio;
esterni che accedono al circolo per giocare a tennis o per frequentare la piscina (vedi capitoli successivi).

5.2.1 Socio ordinario

Il socio ordinario è autonomo nel prenotare i campi da tennis per mezzo del sistema di prenotazione on-line (app o web).

Può prenotare partite di SINGOLO e DOPPIO e può aggiungere come partecipanti alle proprie prenotazioni altri soci ordinari, soci frequentatori e ospiti.

Per prenotare è necessario che abbia il proprio CREDITO sufficiente alla prenotazione in questione. In alternativa può ricaricarlo on-line (app o web) o per mezzo della segreteria (negli orari di apertura).

5.2.2 Socio frequentatore ospite e esterno

Il socio frequentatore e l’ospite NON sono autonomi nel prenotare i campi da tennis per mezzo del sistema di prenotazione on-line (app o web).

Possono essere tuttavia aggiunti come partecipanti alle prenotazioni del socio ordinario, o eseguire prenotazioni proprie per mezzo della segreteria (negli orari di apertura):

  • in misura illimitata durante il periodo invernale (novembre – marzo);
  • fino a un massimo di 5 volte nel periodo estivo (aprile – ottobre).
  •  gli esterni non possono giocare salvo che nel periodo invernale.

5.2.3 Maestro

I maestri della scuola tennis del circolo sono autonomi nel prenotare la LEZIONE sui campi da tennis (nei giorni e orari loro concessi) per mezzo del sistema di prenotazione on-line (app o web). Possono poi aggiungere come partecipanti alla lezione soci ordinari, soci frequentatori e ospiti.

NB: il socio frequentatore e l’ospite che usufruiscono della lezione per più di 5 volte devono essere segnalati dal maestro alla segreteria per l’opportuno censimento come ALLIEVO ESTERNO.

5.2.4 Limitazioni e concessioni periodo estivo

Durante il periodo estivo (aprile – ottobre), per le partite di SINGOLO e DOPPIO, è consentita a ogni utente:

  •  1 sola prenotazione/partecipazione giornaliera;
  •  massimo 2 prenotazioni/partecipazioni non ancora utilizzate nei successivi 7 gg.

È consentito ai soli soci ordinari prolungare l’occupazione del campo quando l’ora successiva, sul medesimo campo, non sia occupata da altra prenotazione.

È consentito ai soli soci ordinari occupare un campo, senza prenotare, qualora questo campo non sia prenotato per l’ora in questione al momento dell’occupazione.

5.2.5 Durata e tipologia delle prenotazioni

Durante il periodo estivo è consentito prenotare:

  • singolo da 60 min;
    doppio da 90 min;
    lezione da 60 min.

Durante il periodo invernale è consentito prenotare:

  • singolo da 60 e 90 min;
    doppio da 90 e 120 min;
    lezione da 60 e 90 min. (solo in alcuni campi e particolari orari).

5.2.6 Obblighi e divieti delle prenotazioni 

Affinché la prenotazione sia valida, il sistema obbliga a inserire sempre i nominativi di tutti i partecipanti alla prenotazione stessa.

Il sistema non consente la prenotazione/partecipazione a coloro che alla data interessata risultano avere l’idoneità medico-sportiva scaduta.

È tassativamente vietato che giochino persone diverse da quelle indicate nella prenotazione a sistema. A riguardo il Consiglio Direttivo si riserva di operare controlli a campione e sanzionare i comportamenti scorretti.

5.2.7 Modifica e cancellazione prenotazioni 

Il socio ordinario e il maestro sono autonomi nel modificare/cancellare le proprie prenotazioni mediante il sistema:

  • entro l’orario d’inizio nel periodo estivo;
  • fino a massimo 3 h prima dell’inizio nel periodo invernale.

Le ORE FISSE invernali possono essere spostate/cancellate dalla segreteria, su indicazione dell’utente entro massimo 3 h prima dell’inizio.

È consentito l’utilizzo dei campi solo agli utenti muniti di idonee calzature per il tennis. A riguardo il Consiglio Direttivo si riserva di operare controlli a campione, allontanando dai campi coloro che non risultino in regola.

Al termine della prenotazione è OBBLIGO di tutti gli utenti passare la STUOIA LIVELLATRICE nel modo indicato dal circolo (in senso perpendicolare rispetto alla rete di gioco).

È OBBLIGATORIO permettere agli utenti della prenotazione successiva di iniziare all’ora esatta già con il campo tirato.

Il circolo, associazione affiliata Federazione Italiana Tennis, è tenuto a organizzare durante l’anno presso i propri campi tornei individuali e campionati a squadre.

In occasione di questi eventi alcuni campi sono riservati allo svolgimento delle manifestazioni e il relativo accesso è consentito anche agli atleti esterni, previo riconoscimento per mezzo della tessera FIT.

Il numero di campi e orari riservati è stabilito dal Direttore Sportivo in collaborazione con il Rappresentante FIT (delegato, giudice arbitro, etc..) ed è in funzione del numero d’iscritti alla manifestazione, di eventi metereologici che possono causare ritardi d altri imprevisti che dovessero manifestarsi.

Le squadre agonistiche, che rappresentano il circolo nei vari campionati, sono composte da atleti frequentanti la scuola tennis o soci.

Per ragioni di competitività, il Presidente può autorizzare il Direttore Sportivo e/o il Direttore della Scuola (o suo delegato) a tesserare atleti esterni che aiutino il raggiungimento degli obiettivi sportivi prefissati.

Su esclusiva richiesta del Direttore della Scuola tennis o del Direttore Sportivo, la segreteria può riservare alcuni campi all’allenamento degli agonisti di 2°categoria o ai componenti della prima squadra maschile e femminile del circolo.

6) Utilizzo del campo da beach volley

Nel periodo estivo è disponibile all’utilizzo il campo da Beach Volley.

Chiunque vi acceda deve essere registrato nel Sistema di prenotazione, secondo quanto indicato al paragrafo 6.1 del presente Regolamento, avendo preventivamente presentato in Segreteria il certificato medico-sportivo in vigore.

Socio Ordinario e Socio Frequentatore sono autonomi nel prenotare il campo da beach volley per mezzo del Sistema di prenotazione on-line (App o Web), previa disponibilità sufficiente sul proprio conto crediti.

Gli ospiti possono prenotare per mezzo della Segreteria (negli orari di apertura).

Affinché la prenotazione sia valida il Sistema obbliga ad inserire sempre i nominativi di tutti i partecipanti alla prenotazione stessa.

Il Sistema non consente la prenotazione/partecipazione a coloro che alla data interessata risultino avere l’idoneità medico-sportiva scaduta.

È tassativamente vietato, e sanzionabile, che usufruiscano della prenotazione persone diverse da quelle indicate a Sistema. A riguardo il Consiglio Direttivo si riserva di operare controlli a campione, e sanzionare i comportamenti scorretti.

7) Utilizzo del campo da calcetto

Il campo nr. 8 in Play-it può essere prenotato per partite di calcio a 5.

La prenotazione va fatta esclusivamente tramite segreteria (negli orari di apertura) e con congruo anticipo per dare il tempo al manutentore di rimuovere l’eventuale rete da tennis.

L’accesso è consentito solo agli utenti indicati nella prenotazione, muniti di idoneità medico-sportiva in corso di validità (preventivamente consegnato in segreteria), e scarpe da ginnastica/calcetto.

A riguardo il Consiglio Direttivo si riserva di operare controlli a campione e sanzionare i comportamenti scorretti.

8) Utilizzo della palestra 

L’uso della palestra è consentito solo ai maggiori di 16 anni e ai minori accompagnati da un adulto.

L’accesso è consentito solo con scarpe da ginnastica pulite o con i soli calzini.

È obbligatorio utilizzare un asciugamano personale quando si utilizzano gli attrezzi da sollevamento.

Tutti i corsi collettivi organizzati dal circolo hanno la precedenza sugli accessi e utilizzi individuali.

9) Utilizzo della piscina 

I soci possono far accedere i propri ospiti alla piscina segnalandone il nominativo all’assistente bagnante e pagando l’ingresso ospite piscina in segreteria (negli orari di apertura) o direttamente all’assistente bagnante che ne rilascia la ricevuta.

Il Consiglio Direttivo si riserva di contingentare il numero degli ospiti, qualora ne ravvisasse la necessità.

All’interno della vasca è obbligatorio l’uso della cuffia.

I minori di anni 12 devono essere accompagnati all’interno della zona piscina da un adulto.

10) Ingresso al pubblico

In occasione di gare per campionati a squadre e tornei individuali, il circolo è accessibile al pubblico limitatamente agli impianti adibiti alle gare stesse e alla zona bar-ristorante.

11) Utilizzo dei locali del circolo da parte di soci e di esterni

Il Consiglio Direttivo può autorizzare l’utilizzo dei locali o degli spazi dell’associazione da parte dei soci, determinandone l’eventuale contributo, per riunioni, manifestazioni o eventi, previa dettagliata richiesta scritta in segreteria. Il socio dovrà preventivamente sottoscrivere dichiarazione di scarico di responsabilità e/o fornire la documentazione richiesta a tutela del circolo.

Il Consiglio Direttivo può concedere anche a esterni i locali o gli spazi dell’associazione, riservandosi di fissare i termini, le modalità e il contributo.

Gli esterni dovranno preventivamente sottoscrivere dichiarazione di scarico di responsabilità e/o fornire la documentazione richiesta a tutela del circolo.

12) Disposizioni finali 

Il circolo declina ogni responsabilità per eventuali oggetti dimenticati o smarriti o rubati nell’area dello stesso.

In modo particolare declina ogni responsabilità per furto di biciclette o motorini, anche se lasciati nelle zone a tale scopo destinate.

I pagamenti delle quote sociali vanno effettuati nei tempi indicati dal Consiglio Direttivo.

I sospesi (debiti) per altri servizi occasionali (es. acquisti in segreteria, bar/ristorante) vanno regolati dai soci tempestivamente e comunque non oltre 8 giorni dalla fruizione del servizio medesimo.

Le infrazioni al presente Regolamento Interno saranno sanzionate da parte del Consiglio Direttivo con i seguenti provvedimenti:

  •  ammonizione orale;
  •  ammonizione scritta;
  •  sospensione;
  • proposta di espulsione e rimando al Collegio dei Probiviri (art. 15 Statuto)

L’applicazione delle diverse sanzioni sarà valutata dal Consiglio Direttivo in base alla gravità dell’infrazione commessa dal socio, dunque svincolata da qualsiasi ordine (di gravità) crescente del provvedimento.

Il socio potrà rivolgersi al Collegio dei Probiviri, come indicato all’art. 15 dello statuto, in caso di sospensione per oltre un mese ed espulsione.

L’anno sociale inizia il 1°gennaio e termina il 31 dicembre.

Qualsiasi reclamo, richiesta o proposta relativi alla conduzione del circolo a fatti e/o episodi accaduti, dovrà necessariamente essere rivolta per iscritto al Consiglio Direttivo.

Per quanto non espressamente previsto dal presente Regolamento Interno valgono le norme dello Statuto del Circolo.

Tutti i soci sono tenuti a conoscere e a osservare le norme contenute nel presente Regolamento Interno, unitamente a quelle dello Statuto del Circolo. Il presente regolamento è pubblicato nel sito web del circolo e affisso in bacheca.