1949 – 1959 

Presidenza: Luigi Poggi – Guido Kesler – Giuseppe Zendrini – Gianni Chiampan

Sulla preesistente struttura, nata nel 1939, il “Ritrovo Sportivo del Dopolavoro Provinciale” nasceva nel 1949 il CIRCOLO TENNIS SCALIGERO.

L’iniziativa partiva da un gruppo di giovani entusiasti e dinamici, innamorati del TENNIS, che tassandosi della somma allora considerevole di £. 5.000 formano così un gruppo di lavoro composto da:

Catullo Bergamasco, Giancarlo Bocchini, Francesco Dusi, Edoardo Faccioli, Rosanna Grassi, Guido Kesler, Emilio Maggi, Pier Antonio Peloso, Luigi Poggi, Novella Travagliati, Giuseppe Zendrini e in veste di rappresentante dell’ENAL Provinciale, Romano Avesani promossero la costruzione del primo campo da Tennis all’interno del “Ritrovo”.

Con il primo presidente, il sig. Luigi Poggi, inizia anche l’attività agonistica del Tennis Scaligero.

Il primo maestro di tennis è Mario Bonomo, asiaghese, campione olimpico a Garmisch di salto con gli sci.

Per il circolo tennis si aprono le frontiere e debutta addirittura anche in campo internazionale, confrontandosi in modo lusinghiero con il Tennis Club Locarno e Nimes.

Intanto si vengono via via migliorando le strutture e si costruiscono nuovi campi da tennis che si aggiungono al primo.

Già con il primo presidente inizia così la lunga interrotta serie di campionati sociali, che hanno visto laurearsi campioni soci d’indiscusso valore tennistico, quali lo stesso Presidente Poggi, Birinbin, Bergamasco, Faccioli, Tacconi, Pelosi, Zendrini e molti altri.